Browsed by
Tag: bergoglio

Il gruppo “Lo Sai” apre all’ecumenismo massonico

Il gruppo “Lo Sai” apre all’ecumenismo massonico

-di Davide Consonni- Era il 27 l’ottobre 2011. Quel giorno mi svegliai alle tre del mattino, presi l’automobile e partì alla volta di Assisi. Nella patria di San Francesco, ora pro nobis, i rappresentanti di una trentina di religioni (tutte false tranne l’Unica Vera) si incontrarono nel nome dell’ecumenismo radicale, dottrina nata nel seno della setta giudaico-massonica,  dottrina ivi condannata da Pio XI nell’enciclica Mortalius Animos del 1928 [Vedi conferenza dell’IMBC sulla Mortalius Animos].  Tali rappresentanti, per la gran parte stregoni,…

Read More Read More

Papa Francesco: “Urge un’autorità politica mondiale”

Papa Francesco: “Urge un’autorità politica mondiale”

-di Davide Consonni- Per gli eruditi criptopolemologi oggi viventi, pochi per la verità, dovrebbe essere un argomento di dibattito interessante quanto doveroso da affrontare. Ci si riferisce all’attuale ruolo assunto da Santa Romana Chiesa nei confronti di quello che le migliori penne dell’antimassonismo cattolico hanno definito “mondialismo sinarchico”. Numerosi furono i teorici apologeti di tale sistema organizzativo dell’umana società, Jan Amos Komensky e Joseph Saint-Yves d’Alveydr, solo per citare due colonne portanti del tempio anticristico del mondialismo sinarchico rivoluzionario. Non volendo…

Read More Read More

Il valdese incontrato da Bergoglio è amico dei massoni

Il valdese incontrato da Bergoglio è amico dei massoni

-di Davide Consonni- Paolo Ribet, il pastore valdese di Torino, il tale incontrato e benedetto dal Bergoglio Pontefice, è un amico dei massoni. “Caro fratello Francesco, benvenuto. La incontriamo con gioia come un nuovo fratello nel nostro percorso” Così il Ribet valdese s’è rivolto all’argentino cattolico. Viene da domandarsi se Fratello Francesco et sodali fossero a conoscenza dei rapporti pubblici che il Ribet ha avuto (ha ancora?) con i massoni del Grande Oriente d’Italia. Di questi rapporti pubblici è rimasta traccia…

Read More Read More

Il Gran Maestro: “Vorrei stringere la mano del Papa a Porta Pia”

Il Gran Maestro: “Vorrei stringere la mano del Papa a Porta Pia”

-di Davide Consonni- Con una certa dose di rassegnazione Radio Spada s’è, a più riprese, occupata di rendicontare le pubbliche manifestazioni di gradimento che varie massonerie hanno elargito nei confronti del romano pontefice Bergoglio. Specialmente in “Quando un Pontefice piace alla massoneria“, in “Massoneria: Il Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia auspica un Concilio Vaticano III“ e in “La massoneria scrive una lettera a Papa Francesco” è stato mostrato con sufficiente cognizione di causa fino a che lidi si spinge l’interesse, il sostegno…

Read More Read More

Chi è l’autore del dipinto anti-cattolico alle spalle di Bergoglio?

Chi è l’autore del dipinto anti-cattolico alle spalle di Bergoglio?

[cliccare per ingrandire. Fonte wiki] di Davide Consonni Il dipinto s’intitola “Abbraccio cosmico” [è dedicato alla strage dell’11 settembre] ed è opera del defunto Camilian Demetrescu, esule rumeno poi italianizzato. Il dipinto ritrae l’abbraccio di due persone asessuate, poste al centro del cosmo rappresentato dallo zodiaco: inutile argomentare la totale estraneità di tali concetti con la Dottrina Cattolica. L’autore ha dipinto molte delle opere che ornano la Sala Vaticana Paolo VI, di queste opere diverse presentano simbologie e concetti altrettanto…

Read More Read More

Quando un Pontefice piace alla massoneria

Quando un Pontefice piace alla massoneria

-di Davide Consonni- Pochi ricorderanno le incredibili parole con cui il Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia Gustavo Raffi accolse l’elezione al soglio pontificio di Jorge Mario Bergoglio, le riporto per spolverare le memorie: “Con Papa Francesco nulla sarà più come prima. Chiara la scelta di fraternità per una Chiesa del dialogo, non contaminata dalle logiche e dalle tentazioni del potere temporale. Uomo dei poveri e lontano dalla Curia. Fraternità e voglia di dialogo le sue prime parole concrete: forse…

Read More Read More

La massoneria scrive una lettera a Bergoglio

La massoneria scrive una lettera a Bergoglio

Qui di seguito potete leggere il comunicato stampa del Serenissimo Gran Maestro della Gran Loggia D’Italia U.m.s.o.i. Gian Franco Pilloni, in cui comunica di aver scritto una lettera a Papa Francesco I. Pilloni ha pubblicato il comunicato sul suo profilo facebook (Gian Franco Pilloni). LA MASSONERIA SCRIVE A PAPA FRANCESCO: “METTA FINE ALLE DIVISIONI CHE INCORRONO NEI NOSTRI RAPPORTI” Roma, 9 ottobre 2013 – “Con estrema commozione e infinita gioia mi rivolgo a Voi Santità per farLe umile richiesta affinché si…

Read More Read More